• image00014
  • image00013
  • image00012
  • image00010
  • image00002
  • image01
  • cover

TOBIAN ART GALLERY presenta la mostra Enigma of the Soul a solo exhibition by GREATJOY NDLOVU | Firenze 1 – 15 ottobre 2022

on agosto 12 | in Eventi, In evidenza | by | with Commenti disabilitati

Tobian Art Gallery è il nuovo spazio dedicato alle arti visive aperto a Firenze in via Maggio dal fotografo e sociologo italiano Giacomo Pirozzi di cui è anche direttore. Presenterà dal 1° al 15 ottobre la personale Enigma of the Soul di GREATJOY NDLOVU giovane artista dello Zimbabwe che vive attualmente a Johannesburg in Sudafrica.

Leggi tutto

La mostra Enigma of the Soul costituisce una serie di opere profondamente esplorative che cercano di decifrare le “verità rivestite” che giacciono consapevolmente nascoste all’interno di ogni anima umana – verità tenute solo per sé, lontane dal giudizio del mondo esterno.
Il suo tema principale ruota attorno alla fusione di movimento ed emozione per suscitare immagini mentali avvolte in sincronia con il suo stile artistico. Greatjoy nei suoi lavori intreccia idee espressionistiche e rappresentative con disegni figurativi, conservando al contempo un’affascinante sfumatura di astrazione che si trova spesso nelle sue opere. I suoi dipinti costituiscono anche forme di ritratto che colpiscono la mente e che decifrano verità e significati interiori con leggerezza e ricchezza di dettagli.
Egli parte da schizzi sperimentali e leggeri che si sviluppano in opere dettagliate su larga scala o addirittura in un’intera serie, senza perdere l’elemento sperimentale che caratterizza il suo lavoro, abilità che lo ha reso uno degli artisti africani più ricercati al mondo della sua generazione.

Greatjoy Ndlovu è un artista figurativo con sede a Johannesburg, in Sud Africa. È nato nella città di Bulawayo nello Zimbabwe nel 1992. Ha raggiunto i vertici del mondo dell’arte in Sudafrica e un discreto riconoscimento internazionale che lo ha portato ad esporre in fiere e gallerie in tutto il mondo. Greatjoy ha un numero sempre crescente di collezionisti e riconoscimento mediatico
Oltre a essere un artista, Greatjoy è anche un filantropo che collabora con organizzazioni no-profit come SOS Children’s Village e Operation smile. Ritiene che l’impegno sociale, l’etica del lavoro, l’istruzione e la creatività siano fondamentali per lo sviluppo delle nostre comunità e per la crescita sana delle giovani generazioni.

Giacomo Pirozzi, grazie al suo lavoro come sociologo e fotografo per l’UNICEF, ha vissuto per oltre trent’anni in giro per il mondo – in Costa d’Avorio, Kenya, Filippine, Usa,Thailandia e Sud Africa – e ha viaggiato e fotografato in oltre 150 paesi tra Asia, America Latina, Africa, Europa centrale, realizzando molteplici pubblicazioni e reportage. E’ passato attraverso guerre civili, movimenti di profughi, sfruttamento minorile, diritti negati all’infanzia, tutte esperienze che gli hanno dato la possibilità di realizzare reportage per raccontare al pubblico mondiale le realtà difficili del pianeta. Sono le Human Interest Stories, documentari dedicati all’analisi di problemi sociali, storie di vita attraverso la fotografia. Ha anche sviluppato una sua metodologia per alleviare le soffenze usando la fotografia come terapia. Dal 2005 ha organizzato laboratori per giovani che vivono in povertà in più di 60 paesi in tutto il mondo. “Ho utilizzato questa pratica dopo I bombardamenti a Gaza in Palestina, oppure lo tsunami in Giappone o in altre situazioni difficili, per far si che I ragazzi potessero esprimersi, liberare l’anima” – dichiara Giacomo Pirozzi.
Ed ora ha deciso di fermarsi qui a Firenze, città che ha sempre amato come tutta la Toscana, dove proseguire il suo lavoro con I ragazzi e la fotografia ma anche dove invitare giovani generazioni di artisti provenienti da tutto il mondo le cui tematiche e intenti siano vicini alla suo background e alla sua ricerca artistica e di vita: dall’Italia alla Thailandia, dall’Iran alla Romania, dalla Mongolia al Vietnam, dall’India al sud del continente africano. Tobian Art Gallery nei suoi intenti non deve essere un luogo solo per vendere quadri, ma soprattutto una fucina di creatività, dove I giovani artisti, persone con vissuti diversi, possono incontrarsi e scambiarsi idee, culture, esperienze. E farsi conoscere da un nuovo pubblico

TOBIAN ART GALLERY
Via Maggio, 60r, 50125, Firenze
tobianart@gmail.com
+39 346 316 5701

Orari apertura
da lunedì a giovedì 10,30 – 13,00 | 14,30 – 19,30
da venerdì a domenica 10,30 – 13,00 | 14,30 – 20,00

 

Pin It

Comments are closed.